Circolare n.98 - Adozione Libri di Testo a.s 2018/2019.

Ai Docenti

Ai Sigg rappresentanti dei genitori nei Consigli di classe

Scuola scuola primaria e secondaria

Istituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini

Al DSGA

Circolare n.98

Oggetto: Adozione Libri di Testo a.s 2018/2019.

Vista la nota MIUR 5571 del 29/03/2018 e tenuto conto che negli ultimi anni non sono state apportate novità significative, si fa riferimento a quanto previsto dalla Nota Miur n. 3503 del 30 marzo 2016 con le precisazioni rispetto alla precedente Nota Miur del 9 aprile 2014, che ha riassunto nel merito l'intero quadro normativo e a cui le scuole si attengono dall'a.s. 2014/15:

Ai sensi dell’art. 188 del Testo unico (D. Lgs, n. 297/1994), l’adozione dei libri di testo spetta al Collegio dei Docenti, “sentiti i consigli di classe”, previa proficua discussione in seno ai Dipartimenti.

DIPARTIMENTI - 2 maggio 2017 ore 17,00 – 18,30 sede di San Piero Patti

Nelle prossime riunioni di Dipartimento, si valuteranno eventuali riconferme e/o nuove adozioni (per le classi parallele a fronte delle incertezze sull’organico, si consiglia caldamente di uniformare le adozioni).

CONSIGLI CLASSE (calendario in calce)

I Coordinatori di classe scaricheranno dal sito web (in alternativa è reperibile nell’ufficio di segreteria sig. Merlo) l’elenco dei testi attualmente in uso per ogni disciplina e forniranno all’ Ufficio alunni i dati dei testi proposti per le classi entro giorno 8 maggio.

Tutti i docenti dovranno compilare in ogni parte la modulistica predisposta che è allegata alla presente

Si ricorda che per nuove adozioni è necessario consegnare anche una motivata relazione. A questo proposito si specifica che le nuove edizioni e i testi che cambiano codice ISBN sono da considerare nuove adozioni.

Si pregano i Sigg. docenti di riportare con precisione i codici ISBN a 13 cifre sul “modello” per la scelta dei libri di testo (preferibilmente allegando fotocopia del retro di copertina che lo riporta) e controllare i costi aggiornati, sia per le nuove adozioni che per le conferme, e di consegnare a ciascun coordinatore di classe i prospetti compilati il giorno dei consigli di classe.

Il Coordinatore di classe in sede di consiglio verificherà che tutte le schede di adozioni siano state interamente e correttamente compilate in modo leggibile (in caso contrario sarà necessario apportare le necessarie integrazioni/correzioni) e che rispettino i tetti di spesa; laddove si notasse uno sforamento, farà presente ai colleghi la necessità di operare sostituzioni/eliminazioni di alcuni testi.

Si ricorda, altresì, che non è possibile cambiare un libro di testo se questo deve terminare il suo corso per scorrimento. Nuove adozioni durante il corso potranno riguardare solamente testi usciti dal catalogo e non più disponibili (in questo caso la scelta andrà giustificata nella scheda nuove adozioni)

Si richiama il rispetto assoluto dei tempi per consentire il controllo finale prima del Collegio ad opera dello staff di dirigenza e della segreteria nei giorni compresi tra l’8 e il 10 maggio.

Si segnala che, al fine di agevolare il lavoro dei docenti, l’Associazione Italiana Editori ha attivato un catalogo generale dei libri di testo consultabile on-line.L’applicazione raggiungibile dal sito www.adozioniaie.it è già attiva, previa registrazione: tale servizio consente ai docenti di verificare direttamente titolo, codici e prezzi aggiornati.

Tetti di spesa: si raccomanda di tener conto dei tetti di spesa per la dotazione libraria della scuola secondaria di 1° grado, così come sono stati fissati, con D.M. n. 43/2012, nella misura seguente:

Scuola secondaria di I grado

Classe Ia

Classe IIa

Classe IIIa

€ 294

€ 117

€ 132

Sono possibili eventuali sforamenti degli importi relativi ai tetti di spesa della dotazione libraria obbligatoria che devono “essere contenuti entro il limite massimo del 10 per cento. In tal caso le relative delibere di adozione dei testi debbono essere adeguatamente motivate da parte del Collegio dei docenti e approvate dal Consiglio di istituto.”

Si ricorda che, anche al fine di favorire lo studio a casa degli allievi D.S.A. B.E.S. e disabili, i docenti devono adottare libri nella versione digitale o mista, come previsto dal D.M. 781 del 2013 e dalla nota prot. 2581 del 9 aprile 2014.

I testi consigliati possono essere indicati dal collegio dei docenti solo nel caso in cui rivestano carattere monografico o di approfondimento delle discipline di riferimento. I libri di testo non rientrano tra i testi consigliati. Rientra, invece, tra i testi consigliati l'eventuale adozione di singoli contenuti digitali integrativi ovvero la loro adozione in forma disgiunta dal libro di testo.

Realizzazione diretta di materiale didattico digitale (art. 6, c.1, legge n. 128/2013) “Al medesimo fine di potenziare la disponibilità e la fruibilità, a costi contenuti, di testi, documenti e strumenti didattici da parte delle scuole, degli alunni e delle loro famiglie, nel termine di un triennio, a decorrere dall'anno scolastico 2014-2015 gli istituti scolastici possono elaborare il materiale didattico digitale per specifiche discipline da utilizzare come libri di testo e strumenti didattici per la disciplina di riferimento; l'elaborazione di ogni prodotto è affidata ad un docente supervisore che garantisce, anche avvalendosi di altri docenti, la qualità dell'opera sotto il profilo scientifico e didattico, in collaborazione con gli studenti delle proprie classi in orario curriculare nel corso dell'anno scolastico. L'opera didattica è registrata con licenza che consenta la condivisione e la distribuzione gratuite e successivamente inviata, entro la fine dell'anno scolastico, al MIUR e resa disponibile a tutte le scuole statali".

Calendario consigli di classe

(durata prevista 1 h; i consiglisi riuniranno ciascuno nella propria sede con la presenza di tutte le componenti)

Scuola Primaria

Giovedì 3 maggio

ore 14,30 classi 5A- 5B; 1 pl G

ore 15,30 classi 2 A; 2 pl G

ore 16,30 classi 1 A - 1 B - 3 A – 3 B -

ore 17,30 classi 4 A -

Venerdì 4 maggio

ore 16,30 classi 1 E/ 2 E/ 3 E

ore 17,30 classi 4/5 E

Martedì 8 maggio

ore 16,30 classi 1pl F

ore 17,30 classi 2 pl F

ore 16,30 classi 1 C/ 2 C

ore 17,30 classi 3 C

ore 16,30 classi 4 D

ore 17,30 classi 5 D

Scuola Secondaria

Giovedì 3 maggio

ore 18,30 classe 1 A

ore 16,45 classi 2 A

ore 17,30 classe 3 A

Venerdì 4 maggio

ore 16,30 classe 1 C

ore 17,30 classe 2 C

ore 18,30 classi 3 C/ 3 E

Martedì 8 Maggio

ore 16,30 classe 1 /3 D

ore 17,30 classe 2 D

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Clotilde Graziano

Firma autografa omessa ai sensi dell'art. 3 D. Lgs. n. 39/1993

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter